SEGUITEMI SU TWITTER

Cerca nel blog

lunedì 28 giugno 2010

PIETRO TARICONE DEL GRANDE FRATELLO SI SCHIANTA AL SUOLO COL PARACADUTE.


ANONIMI DEL CAZZO PERCHE' NON VI PALESATE?

10 commenti:

Anonimo ha detto...

sei più stupido di un'oca con la meningite

Anonimo ha detto...

questa è l'italia, la gente muore e subito degli st.onzi ci fanno la barzelletta sopra.. come minimo ti dovrebbero mettere in galera.. spero che capiti anche a te di morire e avere una figlia piccola che ti aspetta a casa

Anonimo ha detto...

E' VERAMENTE DI CATTIVO GUSTO. FA MALE VEDERE TANTO CINISMO IN QUESTO MONDO CHE POTREBBE ESSERE TANTO MIGLIORE SE NON ESISTESSERO PERSONE "FUMETTISTI" COME QUESTO, SENZA PIETA' SENZA RISPETTO SENZA QUELL'ETICA MORALE DI CUI AVREMMO TUTTI PIU' BISOGNO.

Anonimo ha detto...

La satira dovrebbe essere una cosa... RISPETTO e SENSIBILITA' tutt'altro!!!
VERGOGNATI!!!

Sergio ha detto...

Questa non è satira, è un bieco gioco di parole fatto su uno che è morto. Sei un pezzo di merda.

gaiaciao ha detto...

Non condivido questo tipo di satira, (se satira la vogliamo chiamare), ma condivido ancora meno i perbenisti che accusano chi fa questo brutto lavoro. Per arrivare a leggere questa barzelletta di pessimo gusto, la pagina l'avete cliccata voi, quindi era cinismo che stavate cercando

Jean Lafitte ha detto...

bella Nico, non dare letta ai bananas.

il coglione che aveva la bambina piccola che si mette a fare il fenomeno nonostante ben sapeva che negli ultimi 2 mesi erano morte due persone proprio li a Terni, non è Pillinini, ma quel tamarro che si è andato a schiantarsi al suolo. scemo da vivo e scemo da morto.

a chi ti augura del male rispondiamo con una pernacchia.

sciocchi e ipocriti

Anonimo ha detto...

Perchè non fai una vignetta umoristica su quando ti schianterai con la tua auto contro un muro, così si facciamo quattro risate?
Angelo Z. da Catania

Anonimo ha detto...

andate a onorarlo insieme ai vostri camerati invece di infestare questo bel blog con la vostra acredine.
http://www.asca.it/news-TARICONE__LA_COMMEMORAZIONE_DI_CASA_POUND-927166-ORA-.html

JL

Anonimo ha detto...

Rispetto per la persona che è morta, ma troppo clamore sui media. Pochi giorni fa è morto un grande del teatro, Aldo Giuffrè, e i Tg hanno solo dato la notizia senza nessun servizio di approfondimento. In fondo chi era Taricone ? Uno che era uscito da una casa piena di analfabeti e un medioce attore, nulla più.